Ricette
Ricette Cucina Nel Mondo!

DIZIONARIO DEI MODI DI DIRE
Dizionario o vocabolario dei modi di dire che descrive in poche righe la descrizione di esclamazioni per dire in modo breve e simpatico un evento accaduto..

Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
Ricette per categoria
+ Bevande
+ Antipasti
+ Primi Piatti
+ Secondi Piatti
+ Contorni
+ Dessert
+ Salse e Condimenti
+ Bimby
Microonde
Melagrana
Curarsi con le erbe
Pizze
Dimagrire
+ Nutrizione
Accelerare Metabolismo
+ Diete
Tabelle Calorie
Calcola Peso Forma
+ Alimentazione
Le Vostre Ricette
Siti partner
Scommesse
Altri...
Partner

Vota questo sito su migliorsito.com
TOPlist
Balli
+ Balli Caraibici
Meteo
+ Previsioni Meteo
Tutto Su Internet
+ Automobili
Dizionario o Vocabolario
+ Geografia
+ Giochi
+ Musica
+ Scommesse
+ Sports
dizionario o vocabolario: Dei modi di dire.
DIZIONARIO DEI MODI DI DIRE
 Pagina: 1 Pagina: 1  
A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z
 Pagina: 1 Pagina: 1  

Dizionario dei modi di dire

Definizione
Il dizionario dei modi di dire è una frase breve per affermare, esprimere un evento in modo divertente. Qui trovi la definizione dei modi di dire classificata per ordine alfabetico da poter utilizzare nella quotidianità della vita, un vasto dizionario o vocabolario per ogni evento. un esempio: acqua in bocca! per esprimere di non dire nulla o di tacere.

Qui si fa 1’ Italia o si muore
Frase che, secondo G. C. Abba, Garibaldi avrebbe rivolto durante la battaglia di Calatafimi (15 maggio 1860) a Nino Bixio il quale esprimeva timori circa l’esito dello scontro con i borbonici. La si cita, quasi sempre in tono scherzoso, per spronare qualcuno ad agire con decisione ricordando l’importanza della posta in gioco.

Questi sono i miei gioielli,
Solo alle madri di ragazzetti più o meno terribili è consentito ripetere, scherzosamente, la frase che la matrona romana Cornelia (figlia di Scipione l’Africano e madre dei Gracchi) rivolse, indicando i figlioletti, alla vanitosa amica la quale aveva fatto grande sfoggio dei propri gioielli e le chiedeva di mostrarle i suoi. In latino: Haec ornamenta sunt mea.

Qualis pater, talis filius
Latino: quale il padre, tale il figlio. Massima latina popolare, citata soprattutto a proposito dei difetti del figlio per deplorarli o, più raramente, per scusarli.

Quarto potere
Definizione spesso usata per la stampa (e oggi anche per gli altri strumenti di informazione di massa) con allusione alla sua influenza sull’opinione pubblica e, conseguentemente, sull’azione dei tre poteri dello Stato: legislativo, esecutivo e giudiziario. Quarto potere si intitolava la versione italiana del celebre film di Orson Welles Citizen Kane (1941) che affrontava drammaticamente il problema e il cui successo non fu estranea al diffondersi dell’espressione.

Questa o quella per me pari sono
E’ il primo verso di una celebre aria del Rigoletto (atto I, scena 10) di Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave, e si riferisce alle donne. Lo si cita allo stesso proposito o quando, essendoci offerta una scelta, la rifiutiamo per indifferenza o sfiducia, o magari per il motivo contrario, riponendo piena fiducia in chi ce la offre.

Questione di lana caprina
Locuzione che si incontra in Orazio (Epistole, 1, 18, 15), ma già proverbiale ai suoi tempi, usata per definite una disputa senza fondamento, una discussione oziosa su un problema inesistente o mal pasto.

quinta colonna
Corpo clandestino che agisce dietro le linee nemiche. In senso figurato si usa nel linguaggio politico (e in quello comune) per designare le spie, i traditori potenziali che operano a favore degli avversari. L’espressione è spesso riferita an-che a una sala persona, non a un gruppo. Durante la guerra civile spagnola (1936-’39) il generale franchista Mula Vidal affermò alla radio che, oltre ai quattro eserciti che assediavano Madrid, ve n’era un quinto (la “quinta colonna”) all’interno della città, pronto a entrare in azione contro i repubblicani.

Quis custòdiet custodes?
Latino: chi custodirà i custodi? Si cita, nella forma latina o in italiano, per stigmatizzare la corruzione di certi pubblici funzionari, l’agire scorretto di chi dovrebbe, per la posizione che occupa, dare il buon esempio. Il detto proviene, lievemente variato, da una satira di Giovenale (Satire, VI, 348-49).

Quorum
Latino: dei quali. Con questa parola aveva inizio il testo di una antica legge inglese che fissava il numero minimo di giudici, due, necessario per la validità di un processo. Nel linguaggio politico e giuridico, è la stessa cosa che “numeno legale” cioè il numero dei membri di un’assemblea (la Camera dei deputati; l’assemblea di un ente, di una società commerciale, eccetera) legalmente necessario perché le sue deliberazioni siano legittime. Quorum è detto anche il numero di voti, stabilito dalla legge, che il candidato di un partito in un collegio elettorale deve ottenere per poter essere eletto.
Ricette regionali italiane
+ Piemonte
+ Valle D'Aosta
+ Liguria
+ Lombardia
+ Veneto
+ Trentino Alto Adige
+ Friuli Venezia Giulia
+ Emilia Romagna
+ Toscana
+ Marche
+ Umbria
+ Lazio
+ Campania
+ Abruzzo
+ Molise
+ Puglia
+ Basilicata
+ Calabria
+ Sicilia
+ Sardegna
Ricette internazionale
+ Europa
+ Medio Oriente
+ Asia
+ Africa
+ Nord America
+ Sud America
+ Oceania
Tutto gratis
+ Carta Geografica
+ Inviti e Partecipazioni
+ Url
+ Tutto gratis
Antivirus
+ Antivirus
Risorse
+ Agriturismo
+ Assicurazioni
+ Finanza
+ Risorse
Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
-
Copyright © 2005- ..::*www.moldrek.com*::.. All rights reserve (Tutti i diritti riservati)