Ricette
Ricette Cucina Nel Mondo!

RICETTE DI CUCINA
Gli ingredienti, la preparazione e altre informazioni sulla ricetta.

Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
Ricette per categoria
- Bevande
+ Alcol
+ Alcolismo
+ Decorso dell'alcolismo
+ Alcolemia
+ Alcolici
+ Analcolici
+ Aperitivi
+ Cocktail
+ Vini

+ Antipasti
+ Primi Piatti
+ Secondi Piatti
+ Contorni
+ Dessert
+ Salse e Condimenti
+ Bimby
Microonde
Melagrana
Curarsi con le erbe
Pizze
Dimagrire
+ Nutrizione
Accelerare Metabolismo
+ Diete
Tabelle Calorie
Calcola Peso Forma
+ Alimentazione
Le Vostre Ricette
Siti partner
Altri...
Partner
Balli
+ Balli Caraibici
Meteo
+ Previsioni Meteo
Tutto Su Internet
+ Automobili
Dizionario o Vocabolario
+ Geografia
+ Giochi
+ Musica
+ Scommesse
+ Sports
INDICE DELLE RICETTE
 Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 09 10 11 Pagina: 11  
Tramonto 3
Tramonto rosso
Transito
Treno azzurro
Triade
Trianon
Trieste
Trieste 2
Trinacria
Trinità
Trio
Triple
Tris
Trissy
Tritolo
Trix
Trocadero
Troika
Trombocchio
Tropea
Tropical cocktail
Tropical drink al caffè
Tropical isle
Tropical isle 2
Tropical paradise
Tropical sun
Tropicale
Tropicana
Tropicana 2
Tropicaux
Tropics
Tucano
Tulip
Tuono
Turin e dry
Tutti frutti
Tutti frutti 2
Tuxedo
Twister
U. s. a.
Uganda
Ul timo round
Ulisse
Ultimus
Ultra pousse
Unghie rosicchiate
Union jack
Union jack 2
United colors
Universale
Universo
Uno
Uno per tutti
Uomo del sud
Up to date
Uptown
Upward
Ursula
Usa
Usa '94
Usignolo
Utile
V and v
Valencia
Valencia 2
Valencia 3
Valery
Vamp
Vanda
Vanity
Vanity 2
Vecchio
Vecchio focolare
Vecchio gondoliere
Velenoso
Veliero
Velluto nero
Velluto nero 2
Veloce
Velocity
Velvet hammer
Veneziana
Veneziana 2
Venezuela
Venticinque
Vera cruz
Verde
Verdi
Verdi 2
Vermouth
Vermouth cassis
Vermouth cassis 2
Vermouth cocktail
Vermouth curacao
Vermouth maraschino
Vermouth orange
Vermouth seltz
Vermouth seltz 2
Vermouth-gin
Vermouth-gin 2
Veronica
Veronike
Very good
Vesuvio
Via firenze's coffee
Vichingo
Victor
Victor victoria
Victory
Vie en rose
Vienna
Viking
Vin blanc cassis
Vin brulè
Vin brulè 2
Vin brulè 3
Vin brulè 4
Vin brulè 5.
Vin brulè 6
Vin brulè con alloro
Vin brulè con bacche di ginepro
Vin brulè con brandy
Vin brulè con zenzero e cardamomo
Vin brulè con zenzero essiccato
Vin brulè grog
Vin santo
Vin speziato
Vincent
Vincente
Vino
Vino al ginseng
Vino all'arancia
Vino alle mele
Vino aromatico
Vino aromatizzato alla genziana
Vino bianco aromatizzato
Vino brulè
Vino cotto
Vino di acacia
Vino di artemisia
Vino di assenzio
Vino di camedrio
Vino di camomilla romana
Vino di capperi
Vino di cardo mariano
Vino di cardo santo
Vino di centaurea minore
Vino di cotogna
Vino di finocchio selvatico
Vino di frassinella
Vino di genziana maggiore
Vino di genziana minore
Vino di ginepro
Vino di ginepro 2
Vino di lamponi
Vino di liquirizia
Vino di marrubio
Vino di melissa
Vino di melissa 2
Vino di pervinca
Vino di rabarbaro
Vino di ribes rosso
Vino di trifoglio fibrino
Vino digestivo
Vino medicinale
Vino medicinale 02
Vino medicinale 03
Vino medicinale 04
Vino medicinale 05
Vino medicinale 06
Vino medicinale 07
Vino medicinale 08
Vino medicinale 09
Vino medicinale 10
Vino medicinale 11
Vino medicinale 12
Vino medicinale 13
Vino medicinale 14
Vino medicinale 15
Vino santo
Violino notturno
Vip
Vip 2
Vip punch
Virgin
Virgoletta
Virtual
Vispa teresa
Vitalità
Vitalità 2
Vittoria
Viva villa
Vodka arancio
Vodka collins
Vodka collins 2
Vodka daisy
Vodka e tonic
Vodka gim
Vodka gimlet
Vodka gipsy
Vodka grasshopper
Vodka martini
Vodka martini 2
Vodka martini 3
Vodka sour
Vodka special
Vodka sprint
Vodka stinger
Vodka stinger 2
Vodka tonic
Vodka vip
Voilà
Volare
Volare 2
Volga
Volga sling
Volubile
Voluttà
Voronoff
Vov
Vov con vaniglia
Vov senza vaniglia
Vulcano
Vulcano 2
Vulcano 3
Waikiki
Walon beack
Walter
Wamp
Wargame
Washington
Washington flip
Waterloo
Waterloo 2
Week-end
Welcome
Well canadian
West
West 2
Western
Whiskey sour
Whisky cobbler
Whisky cocktail
Whisky collins
Whisky daisy
Whisky di sera
Whisky e coca
Whisky e coca 2
Whisky kiss
Whisky lemon
Whisky punch
Whisky sangaree
Whisky sour
Whisky sour 2
Whisky sour 3
Whisky todd
Whisky todd 2
White
White baby
White drink
White flip
White flip 2
White lady
White lady 2
White lady 3
White lady 4
White lady 5
White lady 6
White lion
White not
White prince
White river
White rose
White russian
White russian 2
White spider
White way
Why not
Whyskey sour
Widow's kiss
Widow's kiss 2
Will rogers
William
Windows black
Windows
Wing
Winner
Winner 2
Winner 3
Winnie cup
Winter
Winter club
Winter night
Winter punch
Wojtyla
Wolf
Wonderful
Www
X. o.
X y z cocktail
Xantia
Xaviera
Xeres cocktail
Xeres cocktail 2
Xeres eggnog
X-files
Yale cocktail
Yamagata
Yankee
Yé yé
Year
Yellow
Yellow bird
Yellow dream
Yellow fix
Yellow parrot
Yellow parrot 2
Yellow plum
Yesterday
Yokohama
Yokohama 2
York
You
You never
Young
Young lady
Ypres
Yuma
Zaira
Zanzara
Zanzibar
Zar
Zarina
Zarina 2
Zaronhoff
Zaza
Za-za
Za-za 2
Za-za 3
Zebra
Zelda
Zen
Zero
Zero cobbler
Zeta
Zeta zeta
Zingara
Zip
Zizi
Zodiaco
Zombie
Zombie 2
Zombie 3
Zombie 4
Zombie parana
Zombie special
Zoom
Zoom in
Zorro
 Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 09 10 11 Pagina: 11  
Vino
Categoria: Bevande

Ingrediente principale: Uva
Calorie: (4 persona)
note: -
Ingredienti:

Uva
Preparazione:

Utilizzare uva perfettamente matura e sana, pulirla, versarla nel mastello e pigiarla bene con qualsiasi mezzo pulito. Per la pigiatura usare una cassa stretta e lunga, bucherellata sul fondo e sulle pareti per far uscire il mosto appena spremuto. L'uva pigiata dev'essere messa nel tino lavato con acqua salata, sciacquato, risciacquato e fatto asciugare. Ma non riempitelo completamente, perché l'uva, fermentando, bolle e aumenta di volume. Sopra mettete una specie di reticolato di legno, mantenuto fermo da tre o quattro grosse pietre il quale serve per impedire che, durante la fermentazione, venga alla superficie il cosiddetto cappello del mosto, formato dalle vinacce. Il tino, pieno d'uva pigiata, deve rimanere in un ambiente dalla temperatura di 18-20 gradi, altrimenti la fermentazione non avviene. L'ambiente dev'essere anche perfettamente aerato, perché le esalazioni che emana l'uva in via di fermentazione possono essere molto pericolose. Finita la fermentazione (ve ne accorgerete dall'odore diverso e dal fatto che cessa il ronzio dell'ebollizione), si spilla il vino, facendolo uscire da un foro che si trova sul fondo del tino, e chiuso da uno zipolo che funziona da rubinetto. Il vino spillato va raccolto in fusti precedentemente ben lavati con molta acqua. Dopo aver spillato il primo vino, nel tino rimangono ancora le vinacce che trattengono altro liquido, quasi la metà di quello spillato. Per recuperarlo, sarebbe necessario poterlo torchiare, oppure si può ripiegare su un metodo più semplice. Aprite lo zipolo che si trova sul fondo del tino, e ogni quarto d'ora innaffiate con un innaffiatoio, per distribuire l'acqua in modo uniforme. Quest'operazione dev'essere molto lenta, affinché l'acqua impregni bene tutte le vinacce. Dal foro del tino deve uscire il vino rimasto, perché l'acqua sposta le vinacce, spingendo il vino verso l'uscita. Il liquido che zampilla attraverso lo zipolo ha stesso colore e sapore del vino già uscito. Non appena vi accorgerete che il che esce dal tino tende a diventare sempre più chiaro, sospendete l'innaffiatura. Con le vinacce sbriciolate (dopo 1 settimana di macerazione) si può ottenere il vinello, leggermente acidulo e poco alcolico, da consumare subito. Per l'imbottigliamento sono da preferirsi le bottiglie di vetro scuro che debbono essere pulite e asciutte. Si riempiono a metà d'acqua calda soda, si scuotono bene, introducendovi la spazzola lunga e stretta, si sciacquano con acqua pura e si lasciano scolare capovolte. I tappi debbono essere nuovi, di sughero morbido, non macchiato. Mai adoperare turaccioli vecchi che possono essere bucati e allora il vino si trasforma in aceto per colpa di quel filo d'aria che filtra attraverso i buchi. Oppure, i tappi usati, che hanno già subito l'azione dell'umidità, possono dare al vino un gusto di turacciolo ammuffito, molto sgradevole. Il vino può diventare aceto se: la cantina supera di 12 gradi di temperatura; il vino non ha almeno 9 gradi. Se il vino ha già sapore di aceto bruciare nel fusto dello zolfo. Per vini diventati filanti (trasparenti) mettere 1 bicchiere di alcool per ogni 100 litri di vino. Per vini torbidi o dal colore comunque alterato usare 6-8 g di bisolfito di potassa per ogni 100 litri di vino. Per correggere sapori di muffa e guasto usare farina di senape sciolta in acqua bollente: dopo 30 minuti togliere l'acqua, unire un po' di vino genuino e versare la pappetta nei fusti (10-15 g per ogni 100 litri di vino) e mescolare parecchie volte. Infine si consiglia di mantenere nelle botti un giusto livello, aggiungendo il vino necessario (in 1 anno una botte di 225 litri perde per evaporazione 13-15 litri il primo anno, 8-10 litri all'anno in seguito).
Per poter scaricare la ricetta premere qui sotto
Download
Ricette regionali italiane
+ Piemonte
+ Valle D'Aosta
+ Liguria
+ Lombardia
+ Veneto
+ Trentino Alto Adige
+ Friuli Venezia Giulia
+ Emilia Romagna
+ Toscana
+ Marche
+ Umbria
+ Lazio
+ Campania
+ Abruzzo
+ Molise
+ Puglia
+ Basilicata
+ Calabria
+ Sicilia
+ Sardegna
Ricette internazionale
+ Europa
+ Medio Oriente
+ Asia
+ Africa
+ Nord America
+ Sud America
+ Oceania
Tutto Gratis
+ Carta Geografica
+ Inviti e Partecipazioni
+ Url
+ Tutto gratis
Antivirus
+ Antivirus
Risorse
+ Agriturismo
+ Assicurazioni
+ Finanza
+ Servizi
Riferimento
Un ringraziamento a Giorgio Musilli di dbricette
Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
-

Copyright © 2005- ..::*www.moldrek.com*::.. All rights reserve (Tutti i diritti riservati)