Ricette
Ricette Cucina Nel Mondo!

RICETTE DI CUCINA
Gli ingredienti, la preparazione ed altre informazioni sulla ricetta.

Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
Ricette per categoria
+ Bevande
+ Antipasti
+ Primi Piatti
+ Secondi Piatti
+ Contorni
+ Dessert
+ Salse e Condimenti
+ Bimby
Microonde
Melograno
Curarsi con le erbe
Pizze
Dimagrire
+ Nutrizione
Accelerare Metabolismo
+ Diete
Tabelle Calorie
Calcola Peso Forma
+ Alimentazione
Le Vostre Ricette
Siti Partner
Altri...
Partner
Balli
+ Balli Caraibici
Meteo
+ Previsioni Meteo
Tutto Su Internet
+ Automobili
Dizionario o Vocabolario
+ Geografia
+ Giochi
+ Musica
+ Scommesse
+ Sports
INDICE DELLE RICETTE
 Pagina: 1 Pagina: 1  
Acciughe al verde 2
Agnolotti al sugo d'arrosto
Agnolotti alla piemontese
Agnolotti alla piemontese 2
Alborelle in carpione alla piemontese
Arrosto in dolceforte
Baci di dama 2
Bagna caoda
Bagna cauda 5
Bagna 'd l'infern
Bagnetto verde
Batsoà
Bicciolani
Bollito alla piemontese
Bollito misto piemontese
Bonet 2
Bonet 3
Bonet all'astigiana
Brasato al barolo 4
Budino piemontese
Bugie
Busìe
Camoscio alla piemontese
Canestrelli alla piemontese
Caponet 2
Cappone ripieno
Carne cruda alla piemontese
Carne cruda all'albese
Carne cruda all'albese 2
Carpionata di zucchine
Cartoccio di persico alla piemontese
Cavedani e barbi fritti alla piemontese
Cipolle ripiene 4
Cognà 2
Coniglio di ginota
Coniglio ripieno 4
Cosciotto di capretto alla piemontese
Crostini al tartufo bianco
Fagiano alla carbonara
Fagottini di mortadella
Farfalle alla ricotta piemontese
Filetti di trotelle alla piemontese
Finanziera 2
Finanziera alla piemontese
Finocchi alla piemontese
Flan di cardi 2
Fonduta con tartufo bianco d'alba
Fonduta piemontese
Fricieu
Frisse
Frittata di cipolle 2
Frittata rognosa
Frittelle delle langhe
Frittelline piemontesi
Grissini
Involtini di salame
Lepre al civet
Maiale al latte con frittelle di mela
Manzo alla piemontese
Minestra 'd bate 'l gran
Minestra di ceci e costine
Paglierine farcite
Panissa
Panissa (risotto alla vercellese)
Paste di meliga
Pasticcini al tartufo
Patate tartufate piemonte
Pere al vino
Pere al vino 2
Pesche ripiene 3
Polenta alla piemontese
Polenta di meliga
Pollo alla babi
Pollo alla marengo
Risotto tartufato piemontese
Roladine
Rolatine
Saccoccia di vitello ripiena
Salame del papa
Salame del papa 2
Salsa d'uva
Salsa verde 10
Sugo di fegatini di pollo
Sugo stufato per agnolotti alessandrini
Tacchino alle mandorle e funghi
Tajarin
Tajarin al tartufo bianco d'alba
Tajarin coi fagioli
Tartellette alla torinese
Tartra salata
Timballo di pere martine
Tonno di coniglio 3
Torta di nocciole 3
Torta di nocciole con zabaglione al barbaresco
Torta di nocciole con zabaglione al moscato d'asti
Torta di nocciole di eugenia
Torta di nocciole piemontese
Torta salata di riso
Trippa alla piemontese
Vin brulè 6
Vitel tonné
Vitello tonnato alla moda antica
Zampone con zabaglione al cognac
Zuppa inglese di la morra
Zuppa mitonata
 Pagina: 1 Pagina: 1  
Agnolotti Al Sugo D'arrosto
Categoria: Primo

Ingrediente principale: Coscia Di Maiale
Calorie: (12 persona)
note: Luogo: Piemonte. Luogo: Alba. Preparazione: 240 minuti. Cottura: 4 minuti.
Ingredienti:


Per Il Ripieno:

500 G Sottopaletta Di Vitello
500 G Coscia Di Maiale
5 Spicchi Aglio
1 Rametto Rosmarino
3 Uova
1 Mestolo Brodo
500 G Cavolo Verza
1 Bicchiere Olio D'oliva
100 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
Per La Sfoglia:
1000 G Farina Di Grano 00
12 Uova
Preparazione:

Piatto tipico del Carnevale. A Carnevale, mentre gli uomini giocavano a cuciòn (si tratta di un gioco delle bocce svolto sulle strade del paese, anche sulla neve ghiacciata, senza mai tornare indietro) le donne preparavano gli agnolotti. S'incomincia col ripieno, l'empiora. Innanzitutto si arrostiscono le carni di vitello e di maiale: dapprima a fuoco vivace fino a doratura per 10-15 minuti, con olio, 3 spicchi d'aglio, rosmarino, sale e pepe, poi a fuoco tranquillo per un'ora abbondante bagnando, all'occorrenza, con brodo. Lasciate raffreddare le carni, allontanate l'aglio e il rosmarino, dopodichè tritatele finemente. Intanto fate lessare brevemente il cavolo verza e toglietelo ancora al dente; scolatelo bene e fatelo insaporire in padella con olio e due spicchi d'aglio; infine tritatelo finemente con la mezzaluna. A questo punto riunite i triti delle carni e della verdura in una terrina, aggiungete il parmigiano grattugiato, le tre uova intere e amalgamate. Il ripieno è pronto. Passate alla preparazione della sfoglia. Su una spianatoia disponete il mucchio di farina, fate un incavo e in esso deponete 3 uova intere e 9 tuorli: impastate con cura fino ad ottenere una pasta soda ed elastica, aggiustandola eventualmente con altra farina. Tagliate la pasta a fette piuttosto spesse e ricavatene una sfoglia molto sottile o col matterello o con la macchina apposita. Prendete il ripieno e con le dita oppure con cucchiaio e forchetta fate dei piccoli mucchietti che deponete in fila sulla sfoglia ad un centimetro uno dall'altro e ad un centimetro circa dal bordo della sfoglia stessa. Ripiegate quindi il bordo della sfoglia sui mucchietti e saldatelo longitudinalmente e fra un mucchietto e l'altro con una leggera pressione delle dita. Infine con la rondella staccate la fila di agnolotti e poi separate un agnolotto dall'altro. Essi appaiono quadrati, di un centimetro circa di lato, piuttosto rigonfi: più sono piccoli e panciuti e di sfoglia trasparente, più sono eccellenti. Fateli riposare al fresco per un paio d'ore prima di gettarli nell'acqua bollente e salata: lasciateli per qualche minuto; allontanateli con la schiumarola e conditeli col sugo degli arrosti del ripieno; assaggiateli pure con un velo di burro fuso aromatizzato alla salvia o al rosmarino. Ma gli intenditori apprezzano l'agnolotto nature, come esce dalla cottura, magari su un canovaccio di tela per asciugarlo bene. Gli anziani li consumano affogati nel vino Barbera. C'è anche chi ne fa arrostire qualcuno ancora crudo sulla piastra delle stufa a legna, rivoltandolo per evitare le bruciature. Provate anche voi, quale stuzzichino prima del pranzo. Vino Consigliato: Barbera D'alba.
Per poter scaricare la ricetta premere qui sotto
Download
Ricette regionali italiane
- Piemonte
+ Info
+ Vacanze
+ Chat
+ Sagre Piemonte
+ Incontri Vacanze
+ Folclore_Piemontese
+ Feste Piemonte
+ Agriturismi Piemontesi

+ Valle D'Aosta
+ Liguria
+ Lombardia
+ Veneto
+ Trentino Alto Adige
+ Friuli Venezia Giulia
+ Emilia Romagna
+ Toscana
+ Marche
+ Umbria
+ Lazio
+ Campania
+ Abruzzo
+ Molise
+ Puglia
+ Basilicata
+ Calabria
+ Sicilia
+ Sardegna
Ricette internazionale
+ Europa
+ Medio Oriente
+ Asia
+ Africa
+ Nord America
+ Sud America
+ Oceania
Tutto Gratis
+ Carta Geografica
+ Inviti e Partecipazioni
+ Url
+ Tutto gratis
Antivirus
+ Antivirus
Risorse
+ Agriturismo
+ Assicurazioni
+ Finanza
+ Servizi
Riferimento
Un ringraziamento a Giorgio Musilli di dbricette
Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
-

Copyright © 2005- ..::*www.moldrek.com*::.. All rights reserve (Tutti i diritti riservati)