Ricette
Ricette Cucina Nel Mondo!

RICETTE SERBIA-MONTENEGRO
Ricette Serbia e Montenegro del mondo in modo semplice e chiaro tutte gratis per tutti gli appassionati di ricette Serbia e Montenegro di cucina che si cimentano in culinaria.

Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
Ricette per categoria
+ Bevande
+ Antipasti
+ Primi Piatti
+ Secondi Piatti
+ Contorni
+ Dessert
+ Salse e Condimenti
+ Bimby
Microonde
Melagrana
Curarsi con le erbe
Pizze
Dimagrire
+ Nutrizione
Accelerare Metabolismo
+ Diete
Tabelle Calorie
Calcola Peso Forma
+ Alimentazione
Le Vostre Ricette
Siti partner
Scommesse
Altri...
Partner

Vota questo sito su migliorsito.com
TOPlist
Balli
+ Balli Caraibici
Meteo
+ Previsioni Meteo
Tutto Su Internet
+ Automobili
Dizionario o Vocabolario
+ Geografia
+ Giochi
+ Musica
+ Scommesse
+ Sports
Serbia e moontenegro: ricette ricetta gastronomia cucina di serbia e montenegro.
Si puň sbagliare a scrivere Ricete Serbia e Montenegro, ricete serbia, ricete montenegro!
RICETTE DELLA SERBIA-MONTENEGRO

Mappa Europa

Austria
Belgio
Svizzera
Germania
Danimarca
Spagna
Finlandia
Francia
Grecia
Ungheria
Irlanda
Italia
Olanda
Norvegia
Polonia
Portogallo
Romania
Russia
Svezia
Gran Bretagna o Regno Unito
Ex Iugoslavia

Ricette Europee

Ricette Austria
Ricette Belgio
Ricette Svizzera
Ricette Germania
Ricette Danimarca
Ricette Spagna
Ricette Finlandia
Ricette Francia
Ricette Grecia
Ricette Ungheria
Ricette Irlanda
Ricette Olanda O Paesi Bassi
Ricette Norvegia
Ricette Polonia
Ricette Portogallo
Ricette Romania
Ricette Russia
Ricette Svezia
Ricette Gran Bretagna
Ricette Ex Jugoslavia
 Pagina: 1 Pagina: 1  
 Pagina: 1 Pagina: 1  

La cucina Serbia e Montenegro

Introduzione
La cucina Serbia
La cucina č un miscuglio di derivazione turca, greca e ungherese, perň a base di carne. Troviamo infatti kebab, hamburger, verdure ripiene di carne e grigliate di maiale, fegato, salsicce e polpette.
La cucina Montenegro
Il territorio del Montenegro č ricco dei cibi sani e gustosi. L'acqua ecologica, il cibo e l'aria sono dei prodotti di una natura intatta. Il cibo sano rappresenta una voce importantissima nel tempo di un grande inquinamento come del cibo cosi dell'acqua e dell'aria, il che direttamente influisce alla salute dell'uomo e alla durata della sua vita.
Per cogliere l’essenza del Montenegro si devono gustare le specialitŕ della cucina nazionale. La varietŕ della natura del Montenegro e la sua diversitŕ etnografica hanno influito sulla cucina montenegrina.
La cucina montenegrina nasce da un mix di culture e popoli diversi; nei ristoranti č possibile degustare della buona carne d'agnello, il tradizionale pivski kajmak, panna di latte del Piva, la carpa fritta e zuppe di pesce molto rinomate.

La gastronomia della cucina Serbia e Montenegro

La gastronomia della Serbia
La cucina č un miscuglio di derivazione turca, greca e ungherese, perň a base di carne. Troviamo infatti kebab, hamburger, verdure ripiene di carne e grigliate di maiale, fegato, salsicce e polpette. Talvolta, in Montenegro, la carne č servita con panna e formaggio; anche a colazione si mangia carne, con il tradizionale burek balcanico. In tutto il territorio cresce una grande quantitŕ di frutta, soprattutto uva; tra le bevande, la birra montenegrina gode di buona fama e si usa bere la frutta fermentata in un brandy detto rakija.
Cibi e Bevande
La cucina locale, che presenta influenze ungheresi e turche, č a base di carne, soprattutto alla griglia, pesce d’acqua dolce, legumi e formaggi. Le principali specialitŕ della cucina serba sono: cevapcici (polpettine di carne), pljeskavica (polpettone alla griglia), raznjici (spiedini di carne), kajmak (un tipo di panna), gibanica (sfoglia con carne e formaggio), proja (polenta).
Le bevande nazionali sono le grappe: la sljivovica (di prugne), la lozovaca (di vinaccia); molto diffusi i vini, complessivamente di buona qualitŕ.
Č dificile dire qualle sia il piatto tradizionale in Serbia. Di solito č il misto dei cibi tradizionali dei paesi vicini, solo che Serbi mettono la carne varia. Ecco alcuni piatti tradizionali:
Pecenje – la carne di maiale (svinjece)o agnelo (jagnjece) o vitello (telece)
Cevapcici – la carne di maiale o vitello alla griglia, a forma di cilindro, di solito si mangia con kajmak e cipolla
Pljeskavica -hamburger serbo, quando si ordina al ristorante di solito senza panino
Leskovacka muckalica – la carne varia tagliata ai piccoli pezzi e con i peperoncini rossi
Karadjordjeva snicla o Devojacki san -grosso pezzo di carne, a forma di cilindro, riempito con kajmak, formaggio e prosciutto, di solito con maionese o patate fritte
Prebranac – fagiolo alla serba
Papazjanija -la carne varia(maiale, vitello, agnelo), con le varie verdure, cotto 8 ore
Teleca glava u skembetu – la testa di vitello con l`interiora (scusateci, ma dovrete sapere questo)
Podvarak – il cavolo arrosto
Jagnjeca kapama – le costolette di agnelo con gli spinaci
Bosanski lonac – simile a Papazjanija
Gibanica -il tortino serbo, ma non dolce
Dimljena zlatiborska vešalica – la bistecca affumiciata(come si prepara a Zlatibor, una montagna in Serbia)
Kolenica u kiselom kupusu – la carne di bue con il cavolo acetto
Jagnjeca crevca u saftu – Č meglio di non spiegarvi che cosa sia, state coraggiosi e ordinatelo
Pecenje sa ražnja – La carne arrosta(di solito maiale e agnelo)
Culbastija -la carne di maiale o vitello alla griglia con la cipolla
Urnebes salad – come le altre spacialitŕ anche quella viene dal sud della Serbia. Č uno tipo di insalata con: formaggio, kajmak, aglio, peperoncini rossi, sale, olio e pepe. Di solito piccante.
Ajvar – un tipo di insalata, si prepara con paprica, non necessariamente piccante
Proja – pane del farina gialla con i pezzi di formaggio
Pihtije – la carne di maiale o vitello nella gelatina di questa carne
Cicvara, kacamak and popara – un tipo della pappa di farina d`avena
Corbast pasulj – il brodo di fagioli con i grande pezzi di carne
Papci na kuma – questo `e una sorpresa.
Šumadijska tepsija – anche questa
Pohovane telece nogice – il cosciotto di vitello impanato
Duvan cvarci, o solo cvarci -la carne croccante(come patatine fritte)di maiale
Suva kolenica – la carne di bue affumiciata
Dimljena rebarca – le costelette affumiciate
Krilca na žaru – la carne di pollo alla griglia
Kajmak – il latte salato, molto gustoso e forte(ca 7000 calorie a 1kg)
Urmasice – i biscotti dolci
Vanilice – per questo direte: i biscotti della nonna
Nei panifici si prepara “Burek” – non čun piatto tipoco serbo (piu` che č bosniaco, albanese, macedone o turco) ma potete trovare buonissimo burek a Belgrado.
Ristoranti
I ristoranti sono generalmente poco costosi. Si consigliano quelli che offrono la cucina locale, anche se nelle principali cittŕ sono presenti ristoranti internazionali.
I ristoranti della cucina nazionale di solito si chiamano “Kafana”. Quando siete in “Kafana” č famoso parlare di politica o litigarsi(sempre per la politica). Perciň in Serbia non si mangia in silenzio, al contrario, č normale parlare ad alta voce. Alcune “Kafane” dove si mangia bene: a Skadarlija – Tri Šešira, Dva Jelena, Velika Skadarlija, Zlatan Bokal, Ima Dana, Šešir moj.
I tipici prodotti nazionali che potete trovare nei negozi sono: Smoki, Plazma, Soko Štark dolci. . . Provate anche i vini nazionali . I migliori sono quelli di Vojvodina e Montenegro.
La gastronomia del Montenegro
La cucina del Montenegro č stata influenzata dalla sua posizione geografica e dalla sua passata storia, essa presenta infatti molte affinitŕ con la cucina italiana (pane, formaggi, vino, grappe, zuppe, polenta, polpette, ecc.), grazie al lungo dominio esercitato lungo la costa dalla repubblica di Venezia e ai frequenti contatti con la penisola italiana attraverso il mare Adriatico, notevole č anche l'influenza esercitata dalla cucina orientale e da quella turca in particolare (sarma, musaka, pilav, pita, burek, Ćevapi, kebab, baklava e tulumba), minori ma significativi apporti provengono dalle cucine dell'europa centrale in particolare da quella austrica e ungherese (goulash, satarash, djuvech). Notevoli sono le differenze tra la cucina dell'interno del paese, piů povera e contadina, e quella costiera prevalentemente a base di pesce e dai sapori mediterranei. Tra i piatti tipici troviamo la carne di agnello o capretto alla brace, la Kačamak (Polenta), il brodetto di mare e pesce bollito, i frutti di mare, la carpa fritta, il Čorbast Pasulj (stufato di fagioli con salsicce). Numerosi sono i tipi di minestre della cucina montenegrina, si fanno distinzioni tra la Supa (brodo), la Čorba (zuppa con carne e verdure), e la Kaša (zuppa di cereali). Il Njeguška pršuta č un prelibato prosciutto tipico del villaggio di Njeguši nel sud del paese, dove viene prodotto anche un tipico formaggio il Njeguški sir, il Pljevaljski sir č invece un formaggio tipico della zona nord del paese. Tra gli altri formaggi il pivski kajmak (speciale formaggio fresco di latte della cittadina di Piva), il Prljo (formaggio prodotto da latte scremato), il Cijeli Sir, la Žetica e la Buča (tutti tipi di formaggio prodotti da latte non bollito). Tra i dolci sono popolari le Malisorske Priganice (frittelline servite con miele, formaggio, marmellata), i fichi secchi con noci e miele, l'Oris na vareniku (budino di riso). Tra le bevande, come aperitivo la Loza (distillato di vinaccia simile alla grappa), a pranzo vino Vranac (rosso) e Krstac (bianco), Nikšićko Pivo (birra di Nikšicko). La cucina nazionale montenegrina si divide a:
litoranea e continentale montanara
Cucina litoranea
Basata sui cibi delle verdure con i condimenti, l'olio d'oliva, pesce e frutti di mare, vino, caci caprini e pecorini, e di frutta agrumi, uva, fichi e mandorle, la sana alimentazione mediterranea č diventata l'alimentazione tradizionale del litorale montenegrino. La caratteristica della nostra cucina č il modo di preparare i piatti e i medici lo valutano come particolarmente sano. Le verdure si fanno lessare in poca acqua e cotte vengono condite con l'olio d'oliva e cosparse con le spezie mediterranee (rosmarino, basilico, maggiorana). Il pesce si prepara al brodetto, lessato o alla graticola. I frutti di mare si preparano con il vino bianco e le erbe mediterranee. Per antipasto si offrono diversi formaggi, affumicato, formaggio fresco o in olio, e si offrono anche il prosciutto e olive.
Accoglienza: frittelle di pasta, fichi secchi, miele, noci e grappa di casa
Antipasti freddi: prosciutto di casa, formaggio fresco, formaggio in olio, cacio caprino, affumicato, formaggio secco, sardelle salate, insalata di polpo, insalata dei frutti di mare e olive.
Antipasti caldi: risotto ai frutti di mare, risotto nero, risotto ai calamari, risotto ai gamberi.
Brodo: brodo di pesce fresco.
Secondo piatto: brodetto con polenta, pesce lessato, pesce alla graticola con il condimento dalmata, spezzatino con paprica di polpo, spezzatino di manzo in “pastizada” con maccheroni e gniocchi, cozze “na buzaru”, gamberi e scampi “na buzaru” rosso e bianco, calamari alla graticola, calamari farciti (con gamberi).
Dessert: frutta fresca mediterranea, frutta secca, dolce “rostule”.
Bevande: vini bianchi e rossi di casa dalle botti di legno.
Cucina continentale montanara
L'area continentale montanara č veramente famosa per la cucina tradizionale, specifica e unica nel mondo. In questa regione del Montenegro potete godere i sani prodotti di latte e di carne preparati in un modo particolare. Quest'area č ricca di fiumi e di laghi e si puň gustare delle specialitŕ di pesce dalle ecologiche acque pulite. Le frutta e le verdure continentali donano un gusto completo e squisito.
Aperitivo: grappa, acquavite di prugne e acquavite di pere fatte a casa, Prvjenac, Kruna.
Accoglienza: frittelle di pasta con formaggio, kajmak e miele.
Antipasti freddi: prosciutto di Njegusi, formaggio di Njegusi, formaggio di Kuci, formaggio di Pljevlja, formaggio insaccato, kajmak di Durmitor, kajmak insaccato, burro.
Antipasti caldi: “cicvara”, panata, ”masanica”.
Brodo: brodo di ortica, brodo di ortica con formaggio, zuppa di funghi porcini da pastore, brodo “erba falciata” (di patate e cipolle novelle), brodo di vino rosso, orzo perlato (ai funghi), farinata ai funghi, pappa alle tagliatelle.
Secondo piatto: carne d'agnello cotto sotto campana di ferro, carne d'agnello in latte, carne d'agnello cotta, carne affumicata di pecora con cavolo, carne affumicata di pecora con patate, muscolo di vitello, involtini di carne con funghi, carne affumicata di manzo con cavolo agro, stek di Njegusi, stek di Durmitor, “popeci” di Podgorica, carpa affumicata, trota (del fiume Piva).
Dessert: panettone, frutta continentale.
Bevande: vini bianchi e rossi fatti a casa, Pro Corde, Cabernet, Vranac e Krstac.
Cucina tipica del montenegro
Molti ristoranti offrono i piatti della cucina nazionale realizzati nello stesso modo in cui i montenegrini li preparavano un tempo (nel focolare). Le loro tecniche di preparazione, inoltre, evocano l’atmosfera delle tradizionali case montenegrine. Le abitazioni sulla costa e dell’entroterra erano spesso costruite in pietra e c’era sempre un focolare in mezzo alla cucina sul quale veniva appesa la pentola con delle catene. Alcune case avevano un unico piccolo focolare sopraelevato, nel quale si cuoceva il pane. Anche la carne veniva essiccata sul focolare. In montagna i rifugi, i casolari, le capanne di tronchi e i savardaks (rifugi di montagna) avevano il loro focolare. In passato le famiglie pranzavano su bassi tavoli, seduti su sedie a tre gambe o nel migliore dei casi su sedie di legno con schienali intagliati semicircolari.
Pollo “in agnello”
La cucina tradizionale ci tramanda un modo alquanto bizzarro di cuocere il pollo: il pollo viene pulito e inserito in un agnello o un capretto che verrŕ cotto allo spiedo. Quando l’agnello č cotto, il pollo non soltanto č cotto perfettamente, ma č anche delizioso. A volte viene cosparso di miele prima di essere servito.
Carne bollita nel rumine
Lavare bene l’interno del rumine del maiale o di un altro animale. Inserire la carne e aggiungere acqua. Legare bene e coprire con la cenere o con le braci oppure appendere il rumine sul focolare e cuocerlo sulla fiamma.
Pesce essiccato al sole secondo la tradizione
Prima di procedere all’essiccazione, i pesci piů grandi vengono puliti e aperti a libro. Poi vengono fissati ad alcune assicelle in modo da esporre al sole una superficie il piů possibile ampia. Ogni mattina, il pesce viene immerso nell’acqua del mare e una volta completata l’essiccazione, viene affumicato nel focolare e inserito in una busta di plastica. Si consuma nei mesi invernali bollito con il cavolo.
Focaccia cotta sotto le braci
La crepulja č un recipiente piano di argilla che presenta al centro un forellino. Viene posto sul fuoco fino a renderlo rovente, poi viene tolto con un uncino e infine viene collocato l’impasto coperto da una specie di coperchio sul quale vengono sistemate ceneri e braci. In questo modo il pane si cuoce su entrambi i lati: il lato inferiore grazie alla crepulja rovente e la parte superiore grazie alle braci.

Le origini della cucina Serbia e Montenegro

Le origini della Serbia
La cucina nazionale serba rappresenta una mescolanza eccellente delle cucine dei popoli i quali passavano e governavano sul territorio durante il passato. Essa in fondo rappresenta un mischio della cucina orientale e quella slava. Tuttavia, la cucina serba non puó essere generalizata, siccome č particolare e basata sulle regioni specifiche. Cosě, per esempio, i piatti dei serbi che vivono nella Voivodina sono diversi da quelli vicino a fiumi Morava oppure Drina, e poi nella Voivodina stessa c'č la differenza nella cucina di Srem, Banat e Backa.
Le origini del Montenegro
La cucina di Podgorica č una cucina molto sensibile alle diverse influenze culturali che nel corso dei secoli hanno messo radici in Montenegro. Il mix che ne deriva fa della gastronomia del posto un perfetto sunto turco-balcanico tutto, o quasi, a base di carne o pesce. Uno tra i piatti forti č l’immancabile Kebab, ma nei ristoranti si puň anche mangiare dell’ottima carne di agnello alla brace, zuppa di pesce e triglie fritte. Podgorica sfrutta al massimo la sua posizione di equidistanza tra mare e monti per usufruire degli ingredienti migliori e piů saporiti di ogni posto. Argomento molto delicato č quello relativo al vino. La zona intorno a Podgorica produce uva da vino da millenni, e la cultura e l’amore per questo liquido ha permesso la produzione di due principali tipi di vino apprezzato in tutto il mondo: il Vranac ed il Procorden. Per digerire si consiglia un goccio di Rakija.

Ricette Slovenia
Ricette Croazia
Ricette Bosnia-Erzegovina
Ricette Serbia e Montenegro
Ricette Republica ex Iugoslava di Macedonia
Ricette regionali italiane
+ Piemonte
+ Valle D'Aosta
+ Liguria
+ Lombardia
+ Veneto
+ Trentino Alto Adige
+ Friuli Venezia Giulia
+ Emilia Romagna
+ Toscana
+ Marche
+ Umbria
+ Lazio
+ Campania
+ Abruzzo
+ Molise
+ Puglia
+ Basilicata
+ Calabria
+ Sicilia
+ Sardegna
Ricette internazionale
+ Europa
+ Medio Oriente
+ Asia
+ Africa
+ Nord America
+ Sud America
+ Oceania
Tutto gratis
+ Carta Geografica
+ Inviti e Partecipazioni
+ Url
+ Tutto gratis
Antivirus
+ Antivirus
Risorse
+ Agriturismo
+ Assicurazioni
+ Finanza
+ Risorse
Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
-
Copyright © 2005- ..::*www.moldrek.com*::.. All rights reserve (Tutti i diritti riservati)